Mirco Pederzini




Perchè intrecciare nel 2018???

Oltre alla riscoperta di creare un oggetto utile con le proprie mani, si tratta di riscoprire una tradizione tipica della bassa padana, ormai andata perduta ma che ha grandi potenzialità di ripristino e di attualità, essendo comunque un'attività a impatto zero, utilizzando materie prime locali, sostenibili, naturali e completamente biodegradabili.

E perchè non ricominciare a usare la classica borsa in paglia per la spesa? 
A fine vita possono finire nell'umido o nel camino senza creare nessun inquinamento, non è forse meglio della onnipresente plastica che ci sommerge?

Dimostrazione di intrecci con erbe di palude (typha) in continuo per tutta la durata della manifestazione, si creano sul posto borse, sporte, cestini, cappelli, tradizione di famiglia da almeno tre generazioni; porterò su posto una serie di forme in legno che servono per l'intreccio, veri e propri pezzi di antiquariato, cercherò di ricreare la vecchia bottega artigiana dove si intrecciava "paviera" (typha).

Laboratorio di intrecci per adulti e bambini: un primo contatto con l'intreccio, verrà proposto l'intreccio di una semplice tovaglietta per la colazione, mentre per chi ha già dimestichezza si proporrà l'intreccio  di una semplice borsa per la spesa, intreccio che potrà essere continuato anche al di fuori del tempo del laboratorio, nella mia postazione di dimostrazione.

http://mircopederzini.wixsite.com/intreccienatura