H-earth



La storia dell'azienda è un filo lungo 50 anni, da una piccola attività familiare nata nell’area produttiva di Prato, basata sul recupero di stracci provenienti da tutto il mondo per essere rilavorati, filati e tessuti e per ritornare di nuovo abiti e capotti.
L‘antica sapienza pratese era quella di trasformare uno straccio fino ad un tessuto che non aveva niente da invidiare ad un tessuto fatto con fibre vergini .
L’azienda per 50 anni ha fatto parte della filiera produttiva di Prato realizzando tessuti con materiali riciclati , fino a quando non è stata colpita duramente dalla crisi nel comparto tessile, per cui sopravvivere voleva dire delocalizzare all’estero per rimanere competitivi sul mercato. L’alternativa era chiudere o reinventarsi...
Negli ultimi anni, con l'aiuto di esperti e biologi, abbiamo investito nella ricerca di materiali innovativi, ecologici e dermocompatibili, che rispondano alle nuove esigenze di mercato. Gli effetti della delocalizzazione hanno infatti portato l’ingresso di nuovi competitors, soprattutto la Cina con l’invasione di prodotti a basso prezzo e di qualità scadente; i tessuti trattati con sostanze nocive hanno causato l'aumento di problemi alla pelle, allergie, dermatiti da contatto ed altre patologie.

Da qui parte il nostro progetto basato su una filosofia di vita e di produzione dedicata alla sostenibilità ambientale e per rispondere alle esigenze di chi non vuole rinunciare alla comodità dei tessuti moderni ma nemmeno alla salute della propria pelle. Realizziamo tessuti dermocompatibili, frutto di combinazioni di fibre naturali dalle qualità particolari, con la produzione finale di una linea di biancheria intima studiata per chi ha problemi di pelle , per gli sportivi che desiderano tessuti tecnici ma non tollerano i sintetici, per chi ama l’ambiente e vuole tessuti ecologici , il tutto mantenendo fede alla storica condotta di produzione sostenibile che dura ormai da 50 anni.

https://www.h-earth.com/